BikeSquare

  Aggiungi ai preferiti
Sconto riservato ai Soci Coop sul noleggio di ebike

Per i Soci Coop:

  • 30€ per il noleggio di 1 ebike da trekking per 1 giorno nell'orario 9-18.30, invece di 35€;
  • 20€ per il noleggio di 1 ebike da trekking per mezza giornata, solo mattino 9-13 o solo pomeriggio 15-19, invece di 25€.

 

Info:
e-bike.bikesquare.eu
info@bikesquare.eu

Lo sconto sarà applicato dietro presentazione della carta SocioCoop e sarà estendibile fino a 4 componenti del nucleo familiare. Non è previsto lo sconto per altri servizi come la consegna delle ebike presso il b&b o per il servizio di noleggio delle eMBT.

Startup innovativa a vocazione sociale che promuove il cicloturismo con le bici elettriche in giro per l'Italia e anche in Europa. Il noleggio delle bici elettriche nelle singole destinazioni è gestito da operatori locali che usano il marchio BikeSquare. Ogni servizio è erogato in autonomia dai soggetti che il cliente sceglie con la possibilità di fermarsi per una degustazione di vini locali, per un pranzo o per una visita. Scaricando l’APP BikeSquare sarà possibile scegliere il percorso, visualizzarlo per avere un'anticipazione, ma soprattutto usare la funzionalità navigatore per essere sicuri di non perdersi durante la pedalata e trovare i punti di interesse, gli hotel, i ristoranti, i musei e le cantine amici della bici (elettrica). In questi punti sarai accolto con simpatia e avrai modo di conoscere da vicino chi abita e lavora sul luogo che hai scelto di visitare. Le bici elettriche di BikeSquare sono dotate di un supporto da manubrio per poter usare il navigatore con semplicità mentre si pedala.

 

Dalle Langhe alla Maremma, alla scoperta del territorio a bordo di una flotta di bici elettriche.
Movimento, vita sana all’aria aperta, ecologia e tecnologia tutto in una e-bike.
«Era il 2016 quando tre ragazzi, provenienti dall’associazionismo legato all’ambiente e alla mobilità sostenibile nelle Langhe, diedero vita a una start-up, BikeSquare, per promuovere il cicloturismo elettrico, sia in Italia che in Europa», ricorda una dei titolari, Lucia Savino. Un nuovo modo di viaggiare, scoprire il territorio, usando risorse rinnovabili e a impatto zero, unire l’amore per la natura e le sorprese delle piccole strade secondarie all’incontro con chi in quel territorio vive, all’uso della tecnologia.
Dal 2019 nuove occasioni per fare progetti e trovare nuove partnership con l’ingresso come socia di E.ON., società tedesca del settore delle energie rinnovabili. «L’idea era di proporre non solo le bici, ma anche dei servizi in più: innanzitutto il supporto di un’app, dove il turista può trovare itinerari tracciati da noi, di diversa difficoltà e lunghezza. Volevamo proporre, oltre al noleggio delle bici, anche degustazioni e varie strutture ricettive, per un’esperienza completa. Per questo abbiamo creato una rete di partners sul territorio», riassume Savino lo spirito di BikeSquare.
Il cicloturismo si presta bene a far conoscere persone, natura, storia, le piccole e grandi realtà dei territori. «Ad esempio per ricaricare le bici preferiamo segnalare, al posto delle colonnine, strutture come bar o ristoranti, dove si può bere un caffè, fare due chiacchiere, conoscere persone, fare un giro a piedi».

Nel 2020 BikeSquare è stata premiata, con altre start-up, per il bando FactorYmpresa Turismo promosso dal Mi- BACT e gestito da INVITALIA, per sviluppare il suo modello sulla Ciclovia Tirrenica.
Da quest’anno BikeSquare arriva anche in Maremma, «prima cercando partners nel noleggio di bici elettriche, poi andando ad aprire punti col nostro marchio al Vallicella Glamping Resort (Comune di Scarlino) e a Grosseto per «avere un nostro operatore con le nostre bici, per tracciare nuovi percorsi », conclude Savino.