Come si accede alle iniziative

Articolo interessante 
Educazione al consumo consapevole A.S.2017-18

  PRENOTAZIONI PER LE ATTIVITA'  2017-18

L'ATTIVITA' DI PRENOTAZIONE  NELLE SCUOLE E' TERMINATA IL 31 OTTOBRE

Per le adesioni  relative ai progetti di alternanza scuola-lavoro è necessario contattare la Responsabile Educazione al Consumo Consapevole per Unicoop Tirreno Cristina Del Moro (cristina.delmoro@unicooptirreno.coop.it).

Per altre informazioni rivolgersi direttamente  al referente organizzativo del proprio territorio

 

COORDINAMENTO TOSCANA
Via delle Margherite,18 – 57128 Livorno
Cell: 366.2216014
ecc.livorno@unicooptirreno.coop.it

Per le Scuole della città di Livorno sarà data la precedenza a quelle che svilupperanno i Progetti elaborati durante il corso “Narrare il consumo” in rete con i soggetti territoriali e con il coordinamento del C.R.E.D. - Comune di Livorno.

 
COORDINAMENTO LAZIO (Roma metropolitana, Province di Latina e Frosinone)
Via E. D'Onofrio, 67 – 00155 Roma
Cell: 331.1079690
ecc.roma@unicooptirreno.coop.it
 
COORDINAMENTO  CAMPANIA
Cell:  349.8117695
ecc.napoli@unicooptirreno.coop.it
 
 COORDINAMENTO DELLE PROVINCE DI TERNI, VITERBO E ROMA
 Cell: 339.6450764
ecc.narni@unicooptirreno.coop.it
 
 
Responsabile Educazione al Consumo Consapevole per Unicoop Tirreno:
Cristina Del Moro cristina.delmoro@unicooptirreno.coop.it

 

Note:
• Per motivi organizzativi non è possibile richiedere più di un percorso per classe.
• Le richieste saranno confermate compatibilmente con le disponibilità di ordine organizzativo.
• Si ricorda che alcune delle iniziative saranno effettuate con un numero ridotto di classi.
• Per il laboratorio Kitchen: i viaggi del cibo è prevista una programmazione territoriale in base alla quale verrà assegnato un periodo agli istituti che hanno fatto richiesta.
• L'eventuale prenotazione del mezzo per raggiungere il punto vendita è a carico della scuola. 
• Gli incontri al supermercato per motivi organizzativi possono essere trasformati in attività in classe
• I docenti saranno contattati telefonicamente dagli educatori per concordare l'attività.
• Per informazioni rivolgersi al referente organizzativo del proprio territorio.

 

 

  • educazione al consumo