AVSI. Sostegno a distanza

  Aggiungi ai preferiti
1 Febbraio 2021
Mantenimento e opportunità

Che cosa significa sostegno a distanza? Aiuto materiale, certo, per migliorare le condizioni di vita di un bambino, ma anche permettergli di avere un futuro migliore, dargli l’opportunità di studiare, di crescere, di imparare un mestiere, senza essere allontanato dalla famiglia, tolto dalla sua terra, privato della sua cultura. E così i punti donati si trasformano in un contributo economico destinato a un bambino o una bambina che ha bisogno di cibo, abiti, prodotti per l’igiene, medicine e cure, educazione scolastica, supporto psicosociale per gli orfani, chi è stato abbandonato o vive in condizioni di disagio. Per il bene di ogni bambino e per proteggere la sua dignità di persona, Coop garantisce la continuità dell’aiuto a quelli sostenuti nel corso di questi anni di collaborazione con la Fondazione AVSI (organizzazione non governativa, aderente alle Linee Guida per il sostegno a distanza del Ministero del lavoro e delle politiche sociali - Direzione generale del Terzo settore e della Responsabilità sociale delle imprese): dal 2001 ad oggi Unicoop Tirreno ha sostenuto 900 bambini nel mondo di cui 171 nel 2019 grazie ai punti donati dai soci, in Africa, Est Europa, Medio Oriente e America Latina. E continua ad accompagnarli, uno per uno, durante la crescita, e con loro la famiglia d’origine e la comunità a cui appartengono. 

 

Donare i tuoi punti è semplicemente dire: da oggi mi prendo cura di te.

 

La donazione è libera se effettuata presso il Punto d'Ascolto oppure online (se sei registrato ed hai associato la tua carta).

Il valore dei punti donati in solidarietà verrà raddoppiato da Unicoop Tirreno.