La raccolta degli oli esausti

  Aggiungi ai preferiti
18 Novembre 2015
Si estende la collaborazione tra Unicoop Tirreno e le società del territorio che si occupano di riciclo dei rifiuti.

l'olio utilizzato in cucina, se smaltito nell'ambiente, diventa un rifiuto dannoso. Può invece essere raccolto e riciclato e diventare combustibile, parte degli inchiostri da stampa o dell'argilla espansa o di altri materiali ancora. in molti punti vendita della rete Unicoop Tirreno sono presenti raccoglitori appositi, segnalati da cartelli informativi che guidano anche al corretto conferimento.

Le società convenzionate che si occupano di riciclo dei rifiuti provvedono al ritiro e all'avvio verso i centri di produzione.

questo l'elenco dei punti vendita attrezzati: Rosignano, Vada, Cecina, Follonica, Ribolla, Bagno di Gavorrano, Sassofortino, Massa Marittima, Roccastrada, Sticciano, Grosseto via Inghilterra e Grosseto via Emilia, Castiglione della Pescaia, Porto S.Stefano, Porto Ercole, Orbetello e Napoli Arenaccia.