Essere socio di Unicoop Tirreno

30 Novembre 2017
Articolo interessante 
Con la carta Sociocoop, la Coop è anche tua.

Una cooperativa è un’azienda formata da soci che si uniscono per soddisfare esigenze economiche, sociali e culturali. I soci chiedono convenienza, qualità e sicurezza dei prodotti, servizi migliori e chiarezza nell’informazione. Se anche tu vuoi partecipare a questo progetto, è il momento di diventare socio.

PER DIVENTARE SOCIO

  • Basta avere 18 anni
  • andare in un negozio Coop  con un documento d'identità e il codice fiscale
  • compilare la domanda di ammissione e versare la quota associativa una tantum di 25 euro

Ti verrà consegnata una carta provvisoria, con la quale usufruire subito degli sconti e vantaggi riservati ai soci. L'iscrizione vera e propria avviene dopo l'accettazione della domanda da parte del Consiglio di Amministrazione e ti viene comunicata all'indirizzo indicato in fase di registrazione. Da quel momento potrai ritirare la carta definitiva a punto vendita.

I VANTAGGI DELLA CARTA SOCIO 
Come socio hai sconti e offerte esclusive sulla spesa di tutti i giorni. Facendo la spesa accumuli anche punti che possono essere utilizzati come sconti oltre che donati a progetti di solidarietà. 
Hai anche occasioni di risparmio su attività per il tempo libero (teatri, musei, mostre, viaggi) e ricevi gratuitamente alla cassa la rivista mensile "Nuovo Consumo": un modo per parlare con te del mondo dei consumi e del risparmio.


COSA VUOL DIRE ESSERE SOCIO 
La “Carta socio”  non è una semplice carta fedeltà ma esprime la tua appartenenza alla cooperativa. Come socio hai diritto di partecipare alle assemblee, alle attività di volontariato sociale e puoi eleggere i rappresentanti del tuo territorio.

LE SEZIONI SOCI
I soci sono organizzati in  sezioni soci, che svolgono un ruolo consultivo e propositivo nella realizzazione degli obiettivi economici e sociali della cooperativa.
Se vuoi metterti in contatto con la tua sezione soci chiedi al punto vendita a te più vicino o telefona al Numero Verde 800 861081.

Come Socio Coop puoi anche diventare SOCIO PRESTATORE


VALIDITA' DELL'ISCRIZIONE
L'impegno del socio è quello di interagire con la cooperativa almeno una volta all'anno. Per non essere escluso dai soci basta presentare la carta alla cassa almeno una volta l'anno al momento di pagare la spesa, partecipare ad un'assemblea soci oppure essere titolare di un libretto di Prestito sociale. 
Unicoop Tirreno infatti  deve escludere per legge (**)  i soci che non hanno avuto relazione con la Cooperativa per un intero anno.

 

 

 

Per saperne di più accedi alla sezione decicata ai servizi e alle convenzioni riservate ai soci :

Tra i documenti utili:


(**) La normativa di legge in materia di governance delle grandi Coop di consumo (art. 17-bis d.l. 91/2014 convertito in legge dalla Legge n. 116/2014) è stata recepita nel 2015 dallo Statuto di Unicoop Tirreno. Prevede una serie di misure per migliorare il livello di coinvolgimento dei soci nei processi decisionali della Cooperativa; garantire una maggiore trasparenza e informazione sull’andamento della Cooperativa; facilitare la partecipazione alle assemblee e alla vita della Cooperativa.
La normativa regolamenta, inoltre, i casi in cui è prevista l’esclusione di un socio che nel corso di 1 anno solare non abbia tenuto alcun tipo di rapporto sociale o economico con la Cooperativa.

In dettaglio:
Governance coop consumo - Articolo 17-bis d.l. 91/2014 7. 
Con il decreto di cui al comma 5, ai sensi dell’articolo 2533 del codice civile, sono determinati i casi di esclusione del socio che non ha tenuto alcun tipo di rapporto sociale o economico con la cooperativa nel rispetto di quanto disciplinato nello statuto, per un periodo significativo di almeno un anno.
Art. 5. Esclusione del socio 1.
Ai sensi dell'art. 2533 del c.c., l'atto costitutivo della cooperativa deve prevedere l'esclusione del socio dalla compagine sociale se in via alternativa e per almeno 1 anno: a) non ha partecipato all'assemblea e agli organismi territoriali; b) non ha acquistato beni o servizi; c) non ha intrattenuto rapporti finanziari, quali il prestito sociale, in conformità all'atto costitutivo.